Centre for Access to Football in Europe (CAFE) è stata nominata Industry Partner of the Year al Stadium Business Awards

 

Centre for Access to Football in Europe (CAFE) è stata nominata Industry Partner of the Year al Stadium Business Awards

CAFE ha ricevuto il riconoscimento allo Stadium Business Awards 2016 con l'assegnazione premio di Industry Partner of the Year.

 

Il premio è stato consegnato da Angelina Tennino di Xperiology allo Stadio Santiago Bernabeu di Madrid.

 

Michael Rice, Media and Communication Manager di CAFE, ha ricevuto il premio per conto del direttore dell'associazione, Joyce Cook, che ha detto che era spiacente lei non avrebbe potuto partecipare alla cerimonia. 

 

"CAFE lavoriamo senza sosta, ha spiegato Michael Rice alla consegna del premio, per garantire che le persone con disabilità trovino il loro posto in questo gioco che amiamo così tanto, e non solo come spettatori o come giocatori, ma anche come amministratori, allenatori, decisori e leader. Questo premio riconosce il ruolo importante che le persone con disabilità, quale pur essendo un gruppo la maggiore minoritario, possono avere nel calcio, come in altri sport".

 

"Siamo molto orgogliosi di CAFE e delle attività intraprese con i nostri partner nel mondo del calcio", aggiunto Joyce Cook dopo la consegna del premio. "Rendere gli stadi accessibili e fare in modo che assistere alla partita diventi possibile per tutti può davvero fare la differenza per  molte persone con disabilità. I tifosi disabili in tutta Europa hanno descritto lo stesso senso di appartenenza, di benessere e di inclusione sociale che deriva dalla possibilità di assistere alla partita insieme a famiglia e amici. Spesso si tratta di qualcosa che va ben oltre una semplice partita di calcio e sempre più club si stanno rendendo conto che migliorare l'accessibilità e rendere gli stadi accoglienti diventano elementi molto positivi per l'intero business. Voglio ringraziare lo Stadium Business Summit per il conferimento di questo premio, che ci aiuterà a garantire che obiettivi come l'accessibilità e l'inclusione continuino a rimanere nei programmi di quanti lavorano per questo sport."

 

Anche David Bernstein, Presidente di CAFE, ha reso omaggio al sostegno che l'UEFA assicura alle attività dell'associazione. "Siamo felicissimi di questa splendida notizia", ha detto, "e questa sera desideriamo estendere il nostro ringraziamento speciale all'UEFA per il generoso contributo e per il costante impegno a sostegno di CAFE e della nostra attività fin dal 2009. L'UEFA ha dimostrato un atteggiamento innovativo di fronte a queste tematiche e auspichiamo di poter proseguire in questa collaborazione per molti anni ancora, allo scopo di garantire un cambiamento duraturo nel tempo."

 

L'associazione CAFE è stata nominata anche organizzazione benefica dello Stadium Business Awards 2016, in occasione di un'asta che si è tenuta durante la serata e che ha permesso di raccogliere fondi a sostegno delle sue attività future.

 

Per maggiori informazioni sullo Stadium Business Summit Awards 2016, visita la pagina http://www.stadiumbusinesssummit.com/